Epipactis neglecta lusiforme

Tra mutazioni e magnifiche aberrazioni

Epipactis neglecta lusiforme

Messaggiodi bruno51 » 9 agosto 2015, 17:22

Appennino Reggiano, Luglio 2015.
In una stazione di E. neglecta, nella forma più comune e numerosa almeno di questa parte dell'Appennino, un soggetto con fiori che presentano una moltiplicazione anomala degli stimma.
Un saluto, Bruno.
Allegati
31.jpg
31.jpg (120.01 KiB) Osservato 2609 volte
34.jpg
34.jpg (134.34 KiB) Osservato 2609 volte
35.jpg
35.jpg (131.82 KiB) Osservato 2609 volte
32.jpg
32.jpg (114.07 KiB) Osservato 2609 volte
33.jpg
33.jpg (146.33 KiB) Osservato 2609 volte
Avatar utente
bruno51
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 1402
Iscritto il: 18 giugno 2011, 17:13
Località: Fiorano Modenese (MO)
Nome: Bruno
Cognome: Ballerini
Località: Fiorano Modenese

Re: Epipactis neglecta lusiforme

Messaggiodi vespertilio » 9 agosto 2015, 22:14

Bravo Bruno !!
Solo tu e.....pochi altri avrebbero identificato quella anomalia !! Grazie anche,penso, alle splendide foto. R. :applauso: ;-)
Avatar utente
vespertilio
Consiglio Direttivo
 
Messaggi: 966
Iscritto il: 9 giugno 2011, 21:13


Torna a Lusus naturae

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti