xSerapicamptis tommasinii (A. fragrans × S. vomeracea)

Quando la natura ci riserva sorprese inattese!

xSerapicamptis tommasinii (A. fragrans × S. vomeracea)

Messaggiodi Luca Oddone » 13 giugno 2018, 14:17

Cari amici, vorrei condividere con voi un ritrovamento più unico che raro! Ringrazio Massimo Puglisi che per settimane mi ha spronato ad andare a vedere le "sue" stazioni di A. coriophora subsp. coriophora. Fortuna vuole che mi sia fermato alcuni km prima e abbia trovato 6 piante di questo rarissimo ibrido (4 piante in fioritura + 2 rosette). L'unica altra segnalazione recente che conosco è per Terzorio (IM) del maggio 2017 scoperta da Santino Dino Pavone e pubblicata sul forum da Mauro Ottonello. Altre immagini in rete di questo ibrido sembra non ce ne siano. Descritto per la prima volta nel 1865 da A.Kerner come Serapias ×tommasinii è stata proposta la nuova combinazione del nome solo nel 2005.

×Serapicamptis tommasinii J.M.H Shaw [Anacamptis coriophora subsp. fragrans × Serapias vomeracea]
Dego (SV), 11-12 giugno 2018. Seguirà articolo sulla rivista del GIROS.

3.jpg
(178.47 KiB) Mai scaricato


a.jpg
a.jpg (61.23 KiB) Osservato 74 volte


b.jpg
b.jpg (64.32 KiB) Osservato 74 volte


c.jpg
c.jpg (185.27 KiB) Osservato 74 volte


d.jpg
d.jpg (67.74 KiB) Osservato 74 volte


e.jpg
e.jpg (57.41 KiB) Osservato 74 volte


8.jpg
(185.01 KiB) Mai scaricato
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist

Avatar utente
Luca Oddone
Amministratore
 
Messaggi: 1641
Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)

Re: xSerapicamptis tommasinii (A. fragrans × S. vomeracea)

Messaggiodi Max » 13 giugno 2018, 22:31

Grandissimo Luca!!!
Incontro S P E T T A C O L A R E!!!
Nella Mia Provincia poi.... :fii:
Il prossimo anno spero di non perdermele....
Complimenti ancora.
Un abbraccio da
Massimo
Max
Amministratore
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: 10 giugno 2011, 22:46
Località: Alassio (SV)
Nome: Massimo
Cognome: PUGLISI
Località: Alassio (SV)

Re: xSerapicamptis tommasinii (A. fragrans × S. vomeracea)

Messaggiodi luciano r. » 14 giugno 2018, 13:07

Bellissimo ibrido Luca, bravo!
Da noi stazioni dove convivono le due specie non ne ho mai viste, tranne una dove in mezzo a migliaia di fragrans c'è una sola Serapias (ma quest'anno non si è nemmeno presentata all'appello)!
Avatar utente
luciano r.
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 13 giugno 2011, 23:50
Località: Tarcento (Ud)
Nome: Luciano
Cognome: Regattin
Località: Tarcento

Re: xSerapicamptis tommasinii (A. fragrans × S. vomeracea)

Messaggiodi Toli Roberto » 15 giugno 2018, 23:49

Complimenti Luca! Che spettacolo! :-o :applauso:
Incredibile cosa può fare la natura.
:ciaoo:
Toli Roberto
Orchidofilo Junior
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:56
Nome: Roberto
Cognome: Toli
Località: Otricoli (TR)


Torna a Ibridi naturali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron