G.I.R.O.S. - Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee

Solo il fiore che lasci sulla pianta è tuo. (Aldo Capitini)
Oggi è 13 luglio 2020, 0:41

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Regole del forum


Il Giros non intende occuparsi di richieste di determinazioni su piante estirpate, pratica contraria al nostro statuto e alla nostra deontologia. Provvederemo quindi a cancellare discussioni in cui vengano presentate piante raccolte, con la speranza che questo non avvenga. Le orchidee sono piante rare e necessitano di tutela. Il primo degli obiettivi del Giros è la salvaguardia loro e del loro habitat. Nulla di personale dunque, solamente non possiamo nè vogliamo aiutare in alcun modo chi estirpa le orchidee, qualunque sia il motivo.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ibrido?
MessaggioInviato: 23 maggio 2020, 16:48 
Non connesso
Nuovo orchidofilo

Iscritto il: 22 maggio 2020, 14:33
Messaggi: 2
Nome: Raffaele
Cognome: Cargnelutti
Località: Nimis
Salve che si tratti di un ibrido tra Orchis tridentata e Anacamptis pyramidalis?


Allegati:
RAF_6524.jpg
RAF_6524.jpg [ 113.26 KiB | Osservato 314 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ibrido?
MessaggioInviato: 23 maggio 2020, 18:36 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 10 giugno 2011, 22:46
Messaggi: 1257
Località: Alassio (SV)
Nome: Massimo
Cognome: PUGLISI
Località: Alassio (SV)
Buongiorno Raffaele e benvenuto sul Forum del GIROS.
Mi permetto di darti un piccolo consiglio generale:
Quando richiedi una determinazione sarebbe preferibile presentare una documentazione che contenga un'immagine della pianta intera, dell'infiorescenza e del particolare del fiore.
Così aiuti chi ti può aiutare.... :davvero_felice:
Veniamo alla tua pianta....
Intanto ti dico che l'ibrido tra il Genere Anacamptis e il Genere Neotinea (di cui fa parte tridentata) in natura non devrebbe essere possibile.... sono 2 generi geneticamente troppo distanti.
Ci vorrebbe il buon Luca, il Ns. biologo per spiegarti approfonditamente le differenze.... io non ne sono in grado.
Da quanto di può vedere direi che si tratta di una tridentata piuttosto malconcia.
Un saluto da
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ibrido?
MessaggioInviato: 23 maggio 2020, 20:02 
Non connesso
Nuovo orchidofilo

Iscritto il: 22 maggio 2020, 14:33
Messaggi: 2
Nome: Raffaele
Cognome: Cargnelutti
Località: Nimis
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ibrido?
MessaggioInviato: 13 giugno 2020, 22:55 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Un po' in ritardo... ma spero ancora in tempo!
Come ha detto il buon Massimo, i due generi citati (Neotinea e Anacamptis) sono genticamente troppo differenti per potersi ibridare.
In realtà in letteratura il genere xAnacamptinea così come il genere xNeotinacamptis sono stati descritti in passato, a volte proprio su esemplari che potevano indurre dubbi, come quello della tua foto, ma la genetica da una quindicina d'anni ha chiarito che ciò non è naturalmente possibile.. se ti interessa approfondire la questione il libro The Orchid Genera; Anacamptis, Orchis, Neotinea di Kretzschmar, ed Eccarius è sicuramente una lettura interessante!

Saluti,
Luca

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it