G.I.R.O.S. - Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee

Solo il fiore che lasci sulla pianta è tuo. (Aldo Capitini)
Oggi è 4 marzo 2024, 16:17

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 4 aprile 2013, 18:48 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Ciao a tutti,
da un po' di tempo ho deciso di tuffarmi anch'io nel magico mondo della fotografia reflex digitale.
Dal momento che le mie conoscenze erano molto scarse mi sono fatto consigliare privatamente da alcuni amici e ora sono arrivato alla scelta di una attrezzatura che mi soddisfa, almeno sulla carta. Vi presento di seguito quello che è un po' il mio sogno nel cassetto, compatibilmente con i costi... quello che vorrei chiedervi è di esprimere giudizi, considerazioni o segnalare eventuali difetti di queste attrezzature, specialmente se avete esperienza diretta con queste ottiche o con altre analoghe. Ovviamente spero che di difetti ce ne siano pochi, ma mi piacerebbe essere messo in guardia, prima di effettuare l'acquisto! Vi ringrazio per l'aiuto!


Corpo macchina: CANON EOS 700D
Obiettivi: EF-S 18-55 mm f/3,5-5,6 IS STM (fornito insieme al corpo macchina)
........... EF 100 mm f/2,8 L macro IS USM + ET-73

Accessori opzionali
Tubi di prolunga: Canon EF 12 II e Canon EF 25 II
GPS: GP-E2 Unit

EF = ElectroFocus
IS = Image Stabilizer
STM = Stepping Motor Technology
USM = Ultrasonic Motor

Allegato:
canon reflex.jpg
canon reflex.jpg [ 232.22 KiB | Osservato 17657 volte ]



il tutto sostenuto da un precedente acquisto,
il Tripod Sistem Giottos MTL3261B + testa MH5001, con colonna originale modificata (h min dal suolo: 7 cm senza MH5001 - 19 cm con MH5001).

Allegato:
Giottos MTL3261B.jpg
Giottos MTL3261B.jpg [ 34.68 KiB | Osservato 17635 volte ]

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 5 aprile 2013, 10:24 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 10 giugno 2011, 22:46
Messaggi: 1274
Località: Alassio (SV)
Nome: Massimo
Cognome: PUGLISI
Località: Alassio (SV)
Ciao Luca,
non concosco il mondo "Canon" per cui non ti posso dare indicazioni relative alla macchina, ma date le qualità del marchio, ritengo possa essere senz'altro un buon prodotto.
L'obbiettivo macro è sicuramente un prodotto di eccellenza (io come Nikonista uso abitualmente un 105/2.8).
Il cavalletto è d'obbligo e quello che hai acquistato mi sembra vada bene, consentendo di abbassare il più possibile la macchina al suolo.
Se mi posso permettere, ti consiglierei l'acquisto di un telecomando, anche se non strettamente necessario.
Un caro saluto da
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 5 aprile 2013, 12:00 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Max ha scritto:
Se mi posso permettere, ti consiglierei l'acquisto di un telecomando, anche se non strettamente necessario.


Ciao Max, grazie per la tua risposta!
Si, avevo pensato anche io ad un telecomando, poi ho letto qui e qui, che:

Il nuovo stabilizzatore d'immagine del 100 mm è stato specificatamente ideato per essere inserito in un obiettivo macro. Consente di correggere gli spostamenti e i movimenti angolari dell'obiettivo, che la maggior parte degli stabilizzatori non è in grado di compensare. Ciò consente di ottenere una correzione di 2 stop con ingrandimenti 1x, che aumenta a 3 stop per ingrandimenti di 0,5x e a 4 stop per gli scatti normali. Adottato per la prima volta in un obiettivo macro con innesto EF dedicato alla gamma Canon EOS, il nuovo stabilizzatore ottico Hybrid consente di eseguire scatti a distanza ravvicinata senza l’uso di un treppiede per foto nitide a mano libera, implementando nuove possibilità operative.

...per cui non vedo l'ora di provarlo a mano libera e se i risultati saranno discreti, ogni tanto potrei evitarmi il peso del cavalletto e lo scatto remoto sarebbe veramente un di più! :davvero_felice:

Hai deciso come venire al raduno? noi abbiamo 4 posti liberi a disposizione, ma facciamo solo dal 9 al 12. :infelice:

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 8 aprile 2013, 20:30 
Non connesso
Nuovo orchidofilo
Avatar utente

Iscritto il: 7 marzo 2012, 23:48
Messaggi: 2
Nome: Piercarlo
Cognome: Pistone
Località: CN
Ciao

L'obiettivo EF 100 mm f/2,8 L macro IS USM è ottimo, molto luminoso, serie L, stabilizzato ecc.. ecc... certamente consigliabile, non ti pentirai dell'acquisto,
l'apparecchio che indichi 700D è un buon apparecchio, certo non è sulla stessa linea qualitativa dell' obiettivo.
saluti
TIBERIVS


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 15 aprile 2013, 20:59 
Non connesso
Nuovo orchidofilo

Iscritto il: 15 aprile 2013, 9:31
Messaggi: 19
Nome: Luca
Cognome: Galbiati
Località: Milano
Penso anch'io, nonostante l'ottica sia stabilizzata, ti convenga acquistare un telecomando o, meglio ancora, un cavo di scatto remoto. Tale dispositivo risulta infatti molto utile, unitamente al sollevamento preventivo dello specchio, per evitare il mosso quando si utilizza il treppiede. ;)
Ciao

Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 15 aprile 2013, 21:20 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Grazie mille ad entrambi per gli utilissimi consigli!
Nei giorni scorsi si è tenuto un Canon Day a Torino ed ho avuto la possibilità di provare per mezz'ora circa la nuova Eos 700D abbinata al 100 mm f/2,8 L macro.
Una combinata che mi lasciato davvero molto soddisfatto, nonostante in centro a Torino non ci siano orchidee da fotografare e fossi senza treppiede! L'unica titubanza che ho, che mi porta ad aspettare ancora qualche settimana prima dell'acquisto, sono alcuni rumors online, relativi alla possibile presentazione per il 23 aprile, della Canon Eos 70 D, prossima erede della 60 D... e se così fosse mi orienterei su un corpo macchina superiore, ovviamente prezzi permettendo! :davvero_felice:

Avrei poi un altro piccolo dubbio.. volendo utilizzare anche il 18-55 per fotografare orchidee, è meglio utilizzare tubi di prolunga (privi di componenti ottiche, che mantengano i contatti elettrici (conservando AF, ecc) e che non influiscono almeno in teoria sulla qualità dell'immagine) oppure un moltiplicatore di focale (1,4 - 2 ×)? Quali sono i pro e i contro?

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 16 aprile 2013, 9:40 
Non connesso
Nuovo orchidofilo

Iscritto il: 15 aprile 2013, 9:31
Messaggi: 19
Nome: Luca
Cognome: Galbiati
Località: Milano
Luca Oddone ha scritto:
Grazie mille ad entrambi per gli utilissimi consigli!
Nei giorni scorsi si è tenuto un Canon Day a Torino ed ho avuto la possibilità di provare per mezz'ora circa la nuova Eos 700D abbinata al 100 mm f/2,8 L macro.
Una combinata che mi lasciato davvero molto soddisfatto, nonostante in centro a Torino non ci siano orchidee da fotografare e fossi senza treppiede! L'unica titubanza che ho, che mi porta ad aspettare ancora qualche settimana prima dell'acquisto, sono alcuni rumors online, relativi alla possibile presentazione per il 23 aprile, della Canon Eos 70 D, prossima erede della 60 D... e se così fosse mi orienterei su un corpo macchina superiore, ovviamente prezzi permettendo! :davvero_felice:

Non hai preso in considerazione di optare per la 60D? Il prezzo è più o meno lo stesso della 700D, ma la categoria è superiore...

Luca Oddone ha scritto:
Avrei poi un altro piccolo dubbio.. volendo utilizzare anche il 18-55 per fotografare orchidee, è meglio utilizzare tubi di prolunga (privi di componenti ottiche, che mantengano i contatti elettrici (conservando AF, ecc) e che non influiscono almeno in teoria sulla qualità dell'immagine) oppure un moltiplicatore di focale (1,4 - 2 ×)? Quali sono i pro e i contro?

Penso sia meglio utilizzare i tubi, se non altro perché non vanno a peggiorare la qualità d'immagine, e sfruttare le focali più lunghe dello zoom. Al di sotto dei 30-35mm infatti, anche utilizzando il tubo da 12mm (il più corto sia del set Canon che del set Kenko), la distanza minima di messa a fuoco è così ridotta da rendere impossibile la messa a fuoco.
In ogni caso comunque non credo il 18-55 moltiplicato o montato su tubi di prolunga possa essere un valido sostituto di un obiettivo macro.
Ciao

Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 16 aprile 2013, 16:43 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Luca Galbiati ha scritto:
Non hai preso in considerazione di optare per la 60D? Il prezzo è più o meno lo stesso della 700D, ma la categoria è superiore...


Si, in effetti avevo fatto il confronto tra la 60D e la 650D (prima ancora che uscisse la 700D), ma alla fine mi è sembrato di capire che il livello superiore del corpo macchina della 60D era tale, in confronto alla 550D, ovvero quando sono uscite entrambe, nel 2010. Mentre nella 650D, il livello inferiore viene compensato da un processore di più recente ideazione, e da alcune funzioni non disponibili sulla 60D (per es. la funzione HDR, ecc)... se ho capito bene! Per questo, se proprio decido di passare al gradino più alto delle semi-pro (considerato anche che è la mia prima reflex e non vorrei esagerare troppo, anche come costi) preferirei aspettare la 70D, che tra l'altro essendo un modello nuovo si svaluterebbe di meno a medio termine in confronto ad una 60D... insomma, come avrai capito... le idee sono poche e ben confuse! eh eh! :davvero_felice: :occhilino:

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 18 aprile 2013, 15:23 
Non connesso
Nuovo orchidofilo

Iscritto il: 15 aprile 2013, 9:31
Messaggi: 19
Nome: Luca
Cognome: Galbiati
Località: Milano
Posso ben capire la tua confusione: io al giorno d'oggi, se dovessi sostituire la mia 40D con un'altra APS-C, non saprei cosa scegliere, in quanto nessun modello riesce a convincermi appieno.
Ciao

Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta attrezzatura reflex
MessaggioInviato: 28 giugno 2013, 20:57 
Non connesso
Nuovo orchidofilo
Avatar utente

Iscritto il: 27 aprile 2013, 17:06
Messaggi: 16
Nome: Giandomenico
Cognome: Bertini
Località: Modena
Il 100 2.8 is è ottimo, ricorda che se lo usi sul cavalletto di togliere lo stabilizzatore. Io mi trovo bene anche senza treppiede. Per il corpo macchina io ho la 40d e la 7d ma per fiori e macro preferisco la 40d. Ciao :ciao:

_________________
Bertini Giandomenico
Modena

Fotografia e Natura due nomi da far combaciare nel rispetto di ognuno


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it