consiglio su GPS : quale?

Per scambiarsi idee, opinioni, trucchi sul fantastico mondo MACRO

consiglio su GPS : quale?

Messaggiodi giorgino » 2 dicembre 2013, 15:59

Ciao!
Forse il post non è congruente con la sezione. Ma l'attrezzatura, pur se non propriamente "fotografica" mi sembra importante, al punto che me ne vorrei dotare prima ancora di una reflex, ostinandomi ad usare la solita compattina.
So che ci sono macchine fotografiche attrezzate (o attrezzabili), come anche già riportato anche sulla rivista del GIROS.
Si possono avere gli ultimi consigli aggiornati, anche e soprattutto in base alle esperienze pratiche degli utilizzatori (affidabilità, precisone, facilità d'uso ecc ...) ?
Grazie mille!
giorgino :ciao:
Avatar utente
giorgino
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 luglio 2011, 21:38
Località: Fosdinovo (MS)
Nome: Giorgio
Cognome: Saporiti
Località: Fosdinovo (MS)

Re: consiglio su GPS : quale?

Messaggiodi ricki51 » 3 dicembre 2013, 22:38

La mia esperienza con i GPS delle macchine fotografiche, sia integrato, sia applicato, non è stato per niente positivo. Due i problemi: il primo, a mio vedere mortale, è che non sono dotati di una antenna performante, impiegano molto tempo a connettersi con i satelliti, nei boschi, gole strette e zone rocciose in genere non prendono affatto e in parecchie situazioni sballano pure parecchio. Insomma diventa spesso necessario verificare con un altro strumento per avere i dati o comunque controllare che non siano errati. Il secondo problema è che i GPS sono dei grossi consumatori di energia e, a tenerli accesi, si rischia di trovarsi presto con le batterie della macchina fotografica esaurite. Infine per me è una scocciatura dover tutte le volte cancellare il dato dagli Exif della foto, se non voglio che diventi di dominio pubblico. In sintesi preferisco di gran lunga prendere la posizione con un GPS specifico: oggi ve ne sono di potentissimi, rapidi e molto affidabili, cosa che quelli fotografici, al momento, non mi paiono assolutamente essere. Ciao Riccardo
Avatar utente
ricki51
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 30 luglio 2011, 15:40
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Località: Fidenza (PR)

Re: consiglio su GPS : quale?

Messaggiodi giorgino » 4 dicembre 2013, 19:50

Grazie, Riccardo.
Forse mi sono espresso chiaramente: volevo una indicazione riguardo ad un GPS singolo, non abbinato a macchina fotografica, cosa, quest'ultima, che eviterò sicuramente dopo le tue preziose osservazioni.
Rinnovo la richiesta, e se indicare sul forum marchi e modelli non fosse ammissibile per ragioni commerciali o di pubblicità, chi può risponda con MP, dandomi le sue indicazioni. Ovviamente tenendo conto di qualità-prezzo e dell'uso non certo estremo che ne farò: mi basta sapere con la maggior precisione possibile dove ho trovato quel fiore, a che altezza, il percorso che ho fatto.
Salutisimi: giorgino :ciao:
Avatar utente
giorgino
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 luglio 2011, 21:38
Località: Fosdinovo (MS)
Nome: Giorgio
Cognome: Saporiti
Località: Fosdinovo (MS)

Re: consiglio su GPS : quale?

Messaggiodi ricki51 » 6 dicembre 2013, 3:20

Sui GPS specifici ti dico quello che conosco. Personalmente ho avuto un Magellan che è stato una tragedia: impreciso e dopo quattro anni di uso molto saltuario gli è saltato il display e quindi l'ho scartato senza rimpianti. Luciano ha da anni un Garmin, che fa il suo dovere, anche se non è molto rapido nell'agganciare i satelliti e nel bosco spesso non prende. So però per certo che quelli di ultima generazione prendono perfettamente e sono molto performanti. Purtroppo hanno dei prezzi che sinceramente non trovo molto giustificati rispetto all'entità del prodotto. Comunque, se uno vuole spendere, rappresentano sicuramente un prodotto valido.
Tuttavia per avere con semplicità e precisione i dati GPS dei tuoi incontri botanici puoi ripiegare sulla soluzione economica, che adotto anch'io: utilizzare il navigatore da auto. Io mi porto in zaino il Tom-tom, che in genere mi fornisce una precisione ineccepibile in coordinate di latitudine e longitudine. I dati li salvo o fotografando il display del Tom-tom, oppure leggendo le coordinate al microfono di un minuscolo registratore, che ho sempre con me. Insomma poca spesa e molta resa. Certo, con questo sistema, manca l'altitudine, che poi realizzo facilmente con Google Earth e soprattutto manca del tutto il percorso. Per avere tutto questo un Garmin è sicuramente la soluzione più completa. Ciao Riccardo
Avatar utente
ricki51
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 30 luglio 2011, 15:40
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Località: Fidenza (PR)

Messaggiodi giorgino » 6 dicembre 2013, 22:42

Risposta GRANDISSIMA! :applauso:
E' una di quelle - o forse QUELLA - che cercavo.
Grazie, Riccardo.
Ovviamente attendo ancora altri consigli e considerazioni che spero utili non solo a me, ma a tutti quanti che avessero le stesse mie domande ....
Giorgio :ciao:
Avatar utente
giorgino
Socio G.I.R.O.S.
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 luglio 2011, 21:38
Località: Fosdinovo (MS)
Nome: Giorgio
Cognome: Saporiti
Località: Fosdinovo (MS)


Torna a Attrezzatura fotografica e Macro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron